incazzarsi, mai?

Annunci
Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | 1 commento

decisioni

quando decisi di lasciare donato non gli dissi nulla. era venerdì. era sera. faceva freddo. indossavo dei guanti blu e il mio solito cappello nero. nessuna parola, nessun bacio o abbraccio d’addio, nessuna lettera, nessun messaggio da fargli recapitare. e poi io sono fatta così. anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

estetica

Mia mamma, quando le faccio certe domande, risponde sempre roma per toma. Eppure io vorrei proprio sapere, ad esempio, se sono bella o no. E’ importante saperlo. E saperlo in fretta. Oggigiorno un giovane deve scegliere la sua strada prima possibile, il suo “orientamento”, come si suol dire. Mettiamo che io sia bella: sposerò il principe di Monaco o magari farò la puttana, non so ancora, ci sono molti pro e contro, sono indecisa. Se sono brutta sposerò un presisdente degli Stati Uniti o farò la vigilessa. Se non sono né bella né brutta sposerò un dirigente e farò dei bambini né belli né brutti che mi faranno delle domande a cui risponderò pensando ad altro. Che sia gelosa, la mia mamma? Che io sia più bella di lei? E non vuole che io sappia perché ha paura che le soffi papà?… Comunque se la mia mamma mi chiedesse se la trovo bella le direi la verità, io. Le direi che sì, nell’insieme non è poi malaccio, ma che non sarebbe una cattiva idea se si facesse rifare il naso. In sé è caratteristico, il suo naso, ha molto stile, ma non lega per niente con il resto, ci fa a pugni, insomma, bisogna dire le cose come stanno. E poi non dovrebbe mettere in mostra così le orecchie, sono troppo a sventola, sbatacchiano come due imposte accostate male. Son cose che la mia mamma non sa, sarebbe un vantaggio per lei se qualcuno gliele dicesse, son sicura, ma siccome non mi ha mai chiesto se la trovo bella non ho mai avuto l’occasione di parlargliene. Mi chiedo se non sia il caso di prendere l’iniziativa. In conclusione: esser bella non basta, bisogna anche saperlo. Supponiamo che io sia bella, ebbene, se non lo so e mi comporto come se non lo fossi, è tutta bellezza perduta. Che spreco.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento

babele

Lui: “Fai sesso con altri uomini?”

Lei: “No.”

Lui: “Ripeto: fai sesso con altri uomini?”

Lei: “No. Ho detto di no.”

Lui: “Mi hanno detto che fai sesso con altri uomini. Gente di cui mi posso fidare. Sono nervoso. Molto nervoso. Non peggiorare la situazione. Fai sesso con altri uomini?”

Lei: “Te l’ho già detto. No.”

Lui: “Per l’ultima volta. Fai sesso con altri uomini?”

Lei: “Ancora?”

Lui: “Quindi la gente si sbaglia?”

Lei: “Sì, si sbaglia. Ci faccio l’amore.”

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

l’emporio

Ci pensavo stamattina. Mentre passeggiavo. A come sarebbe bello se tutto avesse un prezzo. Tutto, ogni cosa. In un grande negozio. Già immagino la scena: “Salve. Vorrei cambiare vita. Quanto costa provare?”… “Sette euro.”… “Le do dieci. Tenga il resto.”

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | 2 commenti

credo della signorina greatheart

non sono contraria al matrimonio, ma mette fine a un sacco di cose alle quali sono favorevole.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento

altan

secondo lui per quei tre quattro giorni del mese io vivo nella realtà. il resto è un assurdo nirvana.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento